martedì 12 gennaio 2010

Linee - Capitolo 5 - Tempo

Trailer

- Abbiamo in programma un viaggio per te.
Le gambe mi cedono e non cado a terra solo perché Edward mi sostiene e appoggia delicatamente a sedere sul letto. Mi sfiora appena, come se fossi un cristallo, e non so se sia preoccupato di spezzare il mio corpo o la mia mente, con quella forza che possiede non solo fisicamente. Quella forza di volontà e di emozioni di cui mi sono innamorata perdutamente. Ma ho scelto senza. Edward continua a fissarmi, come ad infondermi coraggio, ma non cerca di strapparmi la cornetta. Sa che se lo facesse smaschererebbe pubblicamente la sua macchinazione per tenermi lontani i Volturi, e allora Aro potrebbe facilmente abbandonare ogni remora e decidere di liberare i mastini della guerra.

Sono un po' in ritardo causa scrutini, e probabilmente lo sarò anche la prossima settimana per entrambe le storie. La fustigazione degli studenti prima di tutto!

Nessun commento:

Posta un commento