lunedì 28 giugno 2010

Di carne e di carta

Vi avevo detto che stavo lavorando ad un originale fantasy, La spiaggia, di cui avevo già diversi capitoli pronti, e che avrei iniziato a postarlo alla conclusione di Linee.
Vi avevo detto che stavo progettando almeno uno, e forse addirittura due seguiti di Succo di zucca, a cui avrei lavorato d'estate.
Vi avevo detto la verità.
Ma ci sono molte verità, come direbbe Draco.
E la mia attuale verità è che nelle ultime quarantotto ore mi sono buttata da un'altra parte.
'E buttati a mare', mi direte voi.
Volentieri, con questo caldo...
Ma insomma, il punto della questione è che sto scrivendo un'altra cosa, che non avevo affatto programmato.
Tutto è partito da una mia recensione a Chiara (Fallsofarc) in cui dicevo che io non sarei mai stata in grado di scrivere una storia così, tra umani, solo d'amore e di conoscenza reciproca; inutile dire che, competitiva come sono con me stessa, questo mio limite mi dispiaceva, ed ha iniziato a smuovermi qualche rotella di troppo.
Tutto è continuato grazie ad uno scambio di recensioni/commenti/risposte con Luisa (luisina) riguardo al discorso efp e mondo di carta, ma anche con altre di voi, riguardo lo stacco che sussiste tra la realtà e ciò che leggiamo e scriviamo.
Insomma, ve l'ho sempre detto, che sono i vostri e i miei commenti, ad ispirarmi, e come vedete dicevo la verità anche allora.
Così, ora sta venendo giù questa storia di soli umani, dal titolo probabile Di carne e di carta, un originale romantico, che verterà proprio su questo tema: lo scollamento tra vivere e leggere/scrivere. Come sempre, un minimo di masturbazione mentale è l'ingrediente principale dei miei scritti; spero di metterci, però, anche un po' di masturbazione fisica. Purtroppo il tema è un po' cattedratico, per cui ci saranno riferimenti letterari chiamati in causa proprio dai personaggi, ma spero di stemperare il tutto in modo da rendervelo piacevole.
In onore delle due donne che mi hanno in un certo senso ispirato, la protagonista si chiamerà appunto Chiara, ed avrà un'amica di nome Luisa. Per il resto, però, sono personaggi inventati: lo dico perché non pensiate che sono loro, povere ragazze, ad essere assurde come sono in genere i miei personaggi.
Ma soprattutto - rullo di tamburi - ci sarà il mio primo protagonista maschile davvero stronzo, e davvero figo. Insomma, il mio primo cliché, che spero non risulti troppo scontato, alla fine. Sto raccogliendo ovunque immagini maschili che mi ispirino (deve essere moro con gli occhi azzurri, abbronzato e sulla trentina) e ringrazio le meravigliose pulzelle che mi stanno riempiendo il pc di foto zozze, che aiutano sempre l'ispirazione. Naturalmente, qualunque suggerimento in quel senso è gradito - se trovate dei nudi tanto meglio, non si butta via niente!
Il rating sia del fantasy che del romantico dovrebbe essere arancione; qui lo dico e lo ripeterò: ho un po' di difficoltà, coi rating. Ho trovato storie a rating rosso che per me sono da educanda, ed altre a rating giallo molto più descrittive delle mie. In generale, molti mi hanno detto che le mie scene erotiche, soprattutto quelle della serie di Succo di zucca, forse non sono da rating rosso, soprattutto per il fatto che lo sapete, ormai, che non uso mai certi termini espliciti. Mi sono riletta il regolamento a riguardo, e non è facile la sua interpretazione caso per caso. Naturalmente ci sarà dell'erotismo, ma sempre secondo le mie modalità, e un po' più sfumato riguardo al mio solito, quindi l'arancione dovrebbe essere un giusto compromesso; mi riservo comunque di alzarlo se le cose dovessero cambiare o se qualcuno si trovasse infastidito.
Non so alla fine cosa posterò prima, se il fantasy o questo, dipende da quale delle due storie sarà più avanti con la stesura.
Volevo solo rendervi partecipi di questa mia nuova follia, e di questa nuova, malfoyesca versione della mia verità.

5 commenti:

  1. Carissima! Ultimamente ho marcato visita diverse volte, pur seguendoti sempre in tutti i tuoi aggionamenti! E' un periodo un po' incasinato...
    A parte questo, ti scrivo 1) per dirti "ciao"; 2) per dirti "grazie per gli auguri di compleanno"; 3) per manifestarti tutta la mia approvazione per questi tuoi progetti futuri!
    Per ora, un bacione!
    A presto!
    Cri

    RispondiElimina
  2. ed è così che anche marta passò al fantasy XD ed è così che dopo o prima del fantasy passò anche alle storie originali :D sono con teee yeeee grandeee :D

    ps,
    ti rendi conto che mi sto ingurgitando capitoloni su capitoloni ri roba che NON MI PIACE pur di votarti alla seconda fase del concorso??? eh?? questo è alla stregua dell'amore, per me! ahahaha ovviamente scherzo, per la grande mitua questo e altro :) bacissimi

    RispondiElimina
  3. Grazie Cri!
    Marta, sei una santa! Ti consola sapere che il protagonista dell'originale sarà questo qui?

    http://www.theimagist.com/files/images/DavidGandy31.JPG

    Poi vi spiegherò bene.

    RispondiElimina
  4. Posso dire che questo nuovo progetto mi entusiasma un sacco ???

    Posso dire che stavo per mettermi alla ricerca di qualche immagine ispirosa da mandarti ??

    Ahaha e posso dire che dopo aver visto il tuo link all'immagine ho pensato ... no di immagini ispirose ne hai avute già abbastanza e hai scelto quella dove ... beh gli occhi azzurri del protagonista la fanno da padrone XD

    Sei grande!!

    sivyb

    RispondiElimina
  5. uhh lo conosco :D è il bellone della pubblicità "light and blue di Dolce&Gabbana", volevano vendere il profumo, ma alla fine dello spot nessuna aveva capito nulla perchè si era concentrata senza ritegno su di lui XD comprese mia mamma e mia zia!!!
    "ma de che era la pubblicità? ma hai visto lui che era????" ahahahaha XD

    RispondiElimina