martedì 30 novembre 2010

Di carne e di carta - Capitolo 11 - A Lisa serve l'apparecchio

Trailer 2

- Non ho intenzione di tornare sulle mie decisioni, se continuiamo come abbiamo fatto ultimamente – rispose pertanto - Beh, ultimamente, tranne domenica. Cioè, non che… però non…
Pessimismo. Pessimismo e fastidio.
Leonardo spezzò l’imbarazzo con un mezzo sorriso.
- Non preoccuparti, ho capito. La penso anch’io come te. ‘Non che… però non…’
No, non poteva pensarla come lei. Perché lei pensava che fosse davvero uno spreco di tempo, stare lì a parlare quando potevano farlo sulla cattedra – oh, Alessandra avrebbe fatto meglio a farsi trovare già morta, quando si fossero viste – e poi continuare a farlo a casa, e magari anche per strada, mentre andavano a casa.
O forse la pensava come lei?



Se tutto va bene, il capitolo arriverà venerdì.

Nessun commento:

Posta un commento