venerdì 5 novembre 2010

Di carne e di carta - Capitolo 9 - L'uovo di Colombo

Trailer 2

Che lui non volesse farle del male, era tutto da dimostrare.
Perché stare così a contatto col suo corpo seminudo dentro l’acqua non le stava facendo per niente bene. Avrebbe preferito che le membra di Leonardo rimanessero un’immagine su cui congetturare di notte, piuttosto che un ricordo su cui tormentarsi di giorno, avrebbe preferito non sapere con quanta possessività i muscoli delle sue braccia la avvolgevano, con quanta malleabilità le curve del suo addome si modellavano contro di lei, con quanta facilità la forza delle sue gambe la sosteneva, senza farle toccare il fondo. Avrebbe preferito non sapere quanto si stava bene, addosso a lui, perché questo le faceva male.


Sì, ci sarà una svolta...

3 commenti:

  1. bellissimo..davvero emozionante mi sono venuti i brividi!! non vedo l'ora che posti! bravissima!! =)

    RispondiElimina
  2. Anch'io avrei preferito non leggere questa tortura formato post! Adesso sono ancora più impaziente di prima! Uffa!

    RispondiElimina
  3. E pensa averlo dentro lui...
    ( sul tuo blog non ci sono censure per le volgarità vero?)

    RispondiElimina