mercoledì 2 marzo 2011

Contest - Rosa rosae - Virginia de Winter, Black Friars


Indico il mio primo e probabilmente unico contest, unendo la mia insana passione per un’autrice alla mia altrettanto insana passione per le rose. Il libro sul quale verte il concorso è difatti Black Friars – L’Ordine della Spada di Virginia de Winter, nota su efp come Savannah.

I partecipanti dovranno scrivere una fanfiction su questo volume, sfruttando il tema delle rose ampiamente presente nell’opera stessa. La rosa, di qualunque colore e tipologia e in qualunque numero, presente o citata, descritta o toccata, dipinta o cantata, dovrà essere il Leitmotiv del racconto, il punto focale attorno al quale si snoda la narrazione oppure uno sfondo rilevante o ancora uno spunto di riflessione; dovrà, insomma, non essere un mero adornamento (ad esempio: un vaso di rose sopra un tavolo), ma influenzare attivamente il corso delle cose.

Ricordo, a questo proposito, i punti più rilevanti dell’opera della de Winter in cui appaiono delle rose:

- i vari riferimenti all’odore di Ashton o di diversi componenti della famiglia Blackmore;

- le rose sulla cancellata che immette alla cripta di famiglia dei Blackmore (cap. 3);

- le rosa bianca che Axel regala ad Eloise, dopo aver rifiutato di invitarla a ballare (cap. 13);

- il titolo ‘Rosarum dormientium sanguis’ (cap.18);

- il mazzo di rose che Sophia porta ad Eloise in carcere, per conto di Axel (cap. 20);

- le rose attorno alla bara della Bella Immortale (cap. 22);

- le rose coltivate da Bryce nella serra in cui si incontrano alla fine Axel ed Ashton (epilogo);

- l’outtake Rosa rosae, che trovate nel sito dell’autrice: http://www.virginiadewinter.net/home/;

Le storie dovranno essere inviate all’indirizzo ai76@libero.it; nell’oggetto dovrà essere specificato: ‘Contest: Rosa rosae’ e nella mail stessa dovranno esserci tutte le informazioni riguardo la storia stessa: nick dell’autore, titolo della fanfiction, personaggi/pairing, rating, note e avvertimenti.

Il premio in palio è una copia autografata dall’autrice del secondo volume della saga, L’Ordine della Chiave; naturalmente, per averla, mi dovrete fornire un indirizzo a cui inviarla.

Data la mia stessa lentezza, concedo un lungo tempo per l’elaborazione dello scritto, ma me ne riservo molto anche per la scelta del vincitore.

Termine ultimo di iscrizione e consegna: 1 giugno 2011.

Termine ultimo per la comunicazione dei risultati: 1 luglio 2011.

Lunghezza consentita: da un minimo di mille ad un massimo di diecimila parole, suddivise in capitoli o riunite in una one-shot.

Personaggi/pairing consentiti: tutti.

Rating consentiti: tutti.

Note e avvertimenti consentiti: tutti.

N.B.: OC (personaggi originali, inventati dall’autore della fanfiction) sono accettati ma non come protagonisti assoluti; potranno essere comprimari, personaggi secondari o comparse, ma la storia dovrà prevalentemente incentrarsi sui personaggi del libro.

La valutazione degli scritti inviati si avvarrà di cento punti, così suddivisi:

- dieci punti per la correttezza ortografica: grafia delle parole, punteggiatura pertinente, spazi tra i vocaboli rispettati, apostrofi ed accenti usati a proposito;

- dieci punti per la correttezza sintattica: costruzione del periodo, utilizzo delle subordinate e delle coordinate e delle stesse principali, corretta dipendenza delle frasi lungo tutto il corso del periodo;

- dieci punti per la correttezza e ricchezza lessicale: scelta adeguata delle parole, ampio uso di sinonimi; le ripetizioni sono naturalmente bene accette, quando siano mirate, quando cioè siano chiaramente volute dall’autore per realizzare qualche effetto intenzionale, come attirare l’attenzione del lettore su un certo particolare, indurre a penetrare la mente dei personaggi, rendere una certa ossessività attraverso la ridondanza;

- dieci punti per il rispetto delle altre regole grammaticali: concordanza tra soggetto, verbo, aggettivi, rispetto della consecutio temporum, utilizzo adeguato dei modi e dei tempi verbali e quant’altro si possa trovare nel testo, degno di nota o passibile di correzione;

- dieci punti per il rispetto delle altre regole narrative: focalizzazione, uniformità dello stile, invenzione di eventuali cornici, scelta dei ritmi narrativi, costruzione dello sviluppo del testo dall’esordio al finale, uso corretto di analessi e prolessi e di eventuali figure retoriche in prosa;

- dieci punti per i personaggi: il loro approfondimento, le loro motivazioni, le loro emozioni, le loro azioni, la loro coerenza; i personaggi possono muoversi in maniera diversa rispetto al libro (possono, in altre parole, essere OOC), ma devono comunque mostrare atteggiamenti coerenti e sensati, sulla base dell’idea di partenza; in generale è gradito comunque l’avvertimento OOC, dato dalla mia persona convinzione che nessuno, tranne l’autrice stessa, possa far muovere davvero IC i suoi personaggi, sia perché è lei la sola a conoscerne tutte le sfumature, sia perché, parlando solo del primo volume di una trilogia, molti avvenimenti e intenti dei vari caratteri sono ancora ignoti al lettore;

- dieci punti per la contestualizzazione: attenzione ai luoghi, agli eventi, alle sottotrame del libro; in altre parole, sarà premiato chi mostrerà di aver letto il libro con attenzione e non confonderà i paesaggi, i personaggi, gli eventi; è naturalmente concessa una certa libertà di iniziativa, ma nel rispetto del mondo creato dall’autrice: i personaggi possono agire differentemente, le cose andare diversamente, purché tutto venga motivato e sia comunque plausibile, e purché l’autore della fanfiction sia consapevole di aver modificato le cose e non abbia semplicemente scritto con leggerezza;

- dieci punti per lo sviluppo del tema proposto: lo sfruttamento della rosa e la sua reale partecipazione alla narrazione; come già esplicitato, la rosa può non apparire fisicamente sulla scena, ma essere solo ricordata, descritta, dipinta, cantata o quant’altro vi venga in mente, tuttavia deve avere un ruolo nella costruzione della vicenda;

- dieci punti per l’effetto ottico della fanfiction: corretta impaginazione, buon utilizzo dei paragrafi o della divisione tra le scena, rispetto formale delle norme comuni di un testo (per esempio, non verrà apprezzato un testo scritto tutto di continuo, senza nessun ‘a capo’, non verranno apprezzati l’uso del grassetto o del sottolineato, inaccettabili in narrativa);

- dieci punti per il gradimento personale: questa si basa naturalmente su un’opinione soggettiva e valuta l’originalità dello scritto, la capacità di coinvolgimento, l’apprezzamento dello stile e dell’idea di base, la soddisfazione finale dopo la lettura.

Il contest sarà pubblicizzato con questo medesimo post sul forum di efp, su Facebook e sul mio blog; ci si potrà iscrivere in tutti e tre i luoghi e in tutti e tre i luoghi aggiornerò periodicamente la lista dei partecipanti e darò i risultati finali; consiglio tuttavia, a chi può, di utilizzare prevalentemente lo spazio del forum di efp per l’iscrizione (http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=9678600), in quanto nel blog e su Facebook è più facile perdersi qualche commento passato; per la trasparenza dei risultati, che dovranno essere verificabili da tutti, il vincitore sarà tenuto a pubblicare la sua storia, qui o altrove, fornendo il link tramite il quale accedere alla lettura della storia stessa.

Il contest si farà con un numero minimo di tre partecipanti.

Sono a vostra disposizione per qualunque domanda.

2 commenti:

  1. Un'iniziativa innegabilmente attraente. Condividendo la tua passione per Black Friars, non posso dirmi indifferente alla tentazione di aderire a questo contest. Non posso negare, però, che la stesura della fanfiction sarebbe tutt'altro che semplice: il contesto, i personaggi, l'atmosfera del romanzo sono complessi da avvicinare. Sarebbe davvero una bella sfida con sé stessi...
    Mi riservo un pò di tempo per elaborare una possibile trama e decidere se valga o meno di essere sviluppata.
    Per adesso, vivissimi complimenti per l'iniziativa (comprensiva, tra l'altro, di un premio davvero invitante).

    RispondiElimina
  2. Pensaci pure con calma, di tempo ce n'è; quando tornerà attivo il forum di efp (che oggi almeno a me non funziona) posterò anche il link di dove ho inserito il contest. Hai tre mesi per elaborare la decisione, nel frattempo grazie per aver considerato il concorso!

    RispondiElimina