venerdì 6 aprile 2018

Storie di ragazze


Parecchio tempo fa ho ricevuto un messaggio da una ragazza che mi chiedeva di guardare e pubblicizzare un progetto suo e di altre. Le ho detto che l’avrei fatto appena avessi avuto tempo e che l’avrei pubblicizzato solo se mi fosse piaciuto, perché sono sempre molto onesta. Poi però, siccome avevo già letto scritti di questa ragazza (GirlWithTheGun su efp) e li avevo trovati stupendi, ho guardato subito quel progetto e l’ho adorato, perciò mi sono impegnata a dargli il più possibile visibilità, con un post in pagina o nel blog o in qualunque modo mi venisse in mente.
Il problema è che volevo fare qualcosa di speciale e non riesco mai a trovare il tempo: avrete notato che ultimamene faccio proprio fatica ad aggiornare blog e pagina perché il lavoro mi impegna più che mai e perché sto scrivendo a un ritmo serrato, e alla fine questa sera ho deciso che magari contava di più parlare di questo progetto che il modo in cui ne avrei parlato.
Per cui userò direttamente le parole della ragazza che mi ha contattato, per farvi capire in cosa consiste:
In questo sito raccogliamo le esperienze che ci vengono raccontate da amiche, madri, zie, nonne e sconosciute e le romanziamo, trasformandole in racconti. L’idea è di scrivere storie vere come se fossero libri. Dopo aver creato i racconti, li facciamo illustrare dalla nostra bravissima fumettista e li mettiamo online.[…] la felpa blu del personaggio di Storie di ragazze è un po’ un simbolo, chi decide di indossarla decide di raccontare la sua storia […]


Io non ho da aggiungere altro che: leggete queste storie. Sono storie di ragazze, come dice il titolo, e le trovate in questo sito. Questa invece è la loro pagina di facebook, che vi invito a seguire subito. Perché sono storie meravigliose e struggenti e tanto vere.
E spero di trovare presto l’ispirazione giusta per aggiungerci la mia, perché sono molto onorata di dirvi che mi hanno chiesto di indossare la felpa blu.




2 commenti:

  1. Per fortuna che ci sono ancora persone che hanno voglia di fare con tanto entusiasmo.
    ^_^

    RispondiElimina